Opere SONO SOGNO




I CICLO




L' ATTRAVERSATA NEL MONDO DELLE OMBRE...




Buio è Luce e permette a Luce di Manifestarsi
Il contrasto tra loro diviene detonatore necessario per l'Evoluzione.

Io Trasformo le Ombre in Maestri fidati, Angeli, Sagge Guide,
senza alcun timore, lasciandomi guidare da loro.

Il mio è un invito ad entrare nei nostri luoghi oscuri con 
Amore e gentilezza, senza alcun timore. 

E Credetemi, è proprio in quei luoghi
che troverete visioni meravigliose.

Noi siamo Luce, ma siamo anche Ombre
Ed è bene rammentarlo sempre.



Alcune Parole chiave del percorso



Sonno
Dentro il paese delle Meraviglie.




L'entrata nella buia Grotta
Metà marionetta, metà umana. 
Metà terrestre, metà extra-terrestre.
Metà Umana, metà Divina.

l'inferno, il buio, la confusione, il tormento.
La perdizione nel tunnel, nella propria Selva Oscura.
Le Paure, i Dubbi, la confusione, la perdizione.

La gabbia dell'illusione mentale.

l'Inferno, il dolore profondo, Il male del male.
La scissione, l'indipendenza tra dentro e fuori.
La sconnessione delle due parti.

L'esterno che ha il “dominio, controllo totale” di te stesso.
Il combattimento interiore in nome dell'amore, della speranza e del “sogno rubato”.

Il coraggio di entrare sempre più profondamente nel proprio Buio Abisso. Tunnel. Inferno.
Ma la Luce interiore della speranza, è sempre viva, e sempre ti guida, anche quando sembra abbandonarti.

L'ascolto profondo della propria interiorità., della propria Luce.
A costo di andare contro tutto e tutti.

La volontà di manter sempre viva la fiamma. Il sogno. La Luce.
Nonostante l'esterno pare massacrarti, annientarti, distruggerti.

L'attraversata verso i propri affetti “terreni”. I Ricordi, fantasmi, memorie, incarnazioni.
Meravigliose forme-pensiero...Proiezioni....Ombre.

Gli aiutanti e le Guide Spirituali sul cammino.
I “Palmipedoni”... Gli indicatori della via.

I Viaggiatori Spazio-Tempo.
Antichi Maestri.
Extra-terrestri, Umanoidi, Esseri Spirituali. Cosmici.
Guide. Divinità, Se superiori.

I nomi possono essere infiniti, poiché infiniti sono i riflessi possibili su uno specchio.
NOI.
IO.

L'ascolto delle guide Animali: mediatori e ponti tra cielo e terra
la Ricerca della porta d'oro nel buio più profondo.

la costruzione della porta d'oro, dipingendola dentro e fuori me.
L'unica che conduce a essere Regina del proprio Regno/sogno/vita




Le Poèmes de bois. Poesie di legno
composizioni lignee pittoriche





Silenzio e Melodia.
Olio e bitume su tavola. 2013








Dettaglio lei









Dettaglio lui. Ali in legno











Mentre lei dorme nella danza del Risveglio
Olio e bitume su tavola. 2014










Quando Lei dorme nella danza del Risveglio. 2014. Immagine e testo di Rita Minelli
Traduzione in lingua inglese Irina Marchesini

Alice non dimentica la promessa del cavaliere, dall'altra parte dello Specchio, si ritroveranno.

LA REGINA E IL RE ROSSO
Quando Lei dorme nella danza del Risveglio, il Re la sogna, proteggendola tra le sue braccia.
Quando Lui dorme nella danza del Risveglio, la Regina lo sogna, accogliendolo nel suo grembo.
Non temon l’assenza, né cercan la presenza, poiché quando dorme Uno, l’altro è sveglio.
Artisti dello stesso Sogno, tra fantasia e realtà si amano, tra parole e immagini si cercano, in infiniti riflessi nel mondo degli specchi.

E Scrive lui ciò che dipinge lei e dipinge lei ciò che scrive lui, lasciando SEGNI NEL SOGNO.
Ma arriverà presto il giorno in cui il Richiamo del Cuore diverrà talmente forte da risvegliarli entrambi in un sol colpo. 
La voce del Cuore e la meravigliosa Pazzia li guideranno l’uno verso l’altra, facendo crollare volti, identità, riflessi e fantasmi.
E quando si riconosceranno, il Tempo si bloccherà, inchinandosi dinnanzi il loro Amore. 
Nessun volto sfocato, dubbio o incertezza, nessun inganno o enigma della mente potrà più separarli.
I loro occhi meravigliosamente Nudi, fragili e coraggiosi sveleranno il volto di chi non ha mai smesso di credere nel sogno, di chi non ha mai dimenticato.
Di chi ha saputo mantener viva la Fiamma, andando controvento e 
contro le regole stesse per ritrovarsi in uno sguardo.

Con il coraggio di chi ha dimenticato tutto, per ricordare.
Con la forza di chi ha invertito il senso del cerchio, per ritrovarsi.
Le anime vibrano, i cuori richiamano.




THE QUEEN AND THE RED KING


When She sleeps in the Awakening dance, the King dreams of her, protecting her in his arms.
When He sleeps in the Awakening dance, the Queen dreams of her, holding him in her lap.
Neither they fear absence, nor they seek presence, as when One sleeps, the other is awake.
Artists of the same Dream, they love each other between fantasy and reality. They look for the other among words and images, between infinite reflections in the world of mirrors.
And Writes he what she paints, and she paints what he writes, leaving SIGNS IN DREAMS.
But soon the day will come when the Call of the Heart becomes so loud to awake them both in one fell swoop. The Heart’s voice and wonderful Madness will guide them one towards the other. Faces, identities, ghosts will then fall.
As they recognise, Time will stop, bowing down their Love.
No fading face, no doubt, no uncertainty, no deceit, no mental enigma will ever separate them.
Their frail, brave eyes, beautifully Naked, will unveil the face of the one that has never ceased to believe in their dream, the one that has never forgotten. The one that managed to keep the flame alive, going against the grain and against rules in order to meet again in a gaze.
With the courage of the one that forgot everything, to remember.
With the strength of the one that inverted the circle, to find the other again.
Souls vibrate, hearts recall.






Specchio
Olio e bitume tu tavola. 2013

Quando la luce illuminerà l'ombra, senza dissolverla, avverrà la meraviglia...











Incontro con lo "Specchio"
Dentro il  Bosco delle meraviglie

"Apri il Cuore alla tua stessa Ombra. Non averne timore. Fidati di te.
Lascia che il "passaggio" dall'altra parte dello specchio avvenga, permetti a lei di "ribaltarti"
e di condurti In quel luogo di Luce e Amore."











Abbraccio delle ombre
Bitume su tela. 2013





















Che Male questo Mare. Il naufragio della speranza. 
Olio, bitume, legno. 2013



"Come piccolo pezzetto di legno, mi lascio trasportare in questo naufragio,
sarò legno affinchè io possa non affogare mai,
lasciandomi trascinare fiduciosa nel flusso...

La Speranza è naufragata poichè ora l'ho compresa"












Il Viaggiatore Spazio Tempo.
olio e bitume su tavola, 2012













Nel mondo delle Ombre
2012



"Le immagini vibrano, i suoni rimbombano.
Il clima è secco e arido, tutto è fluido e lento..."









Il silenzio e la gentilezza delle Ombre











Attesa
Olio e bitume su tavola, 2012









Luce accarezza Buio
speranza sulle macerie
composizione lignea, tecnica olio 
 2012



"Il campanile è un poco sbieco, ma non è del tutto cieco."



Quando la luce pare scomparire...ed in altro non appare.
Fermatevi 
Guardate di fronte e attorno voi. In Basso, per terra,fra le macerie nei luoghi più remoti e scuri, non in Alto. Non in Altro.
Prestate attenzione a quei piccoli pezzettini di legno per terra
Proprio quelli che ai vostri occhi appaiono morti, vecchi, abbandonati.Soli ed emarginati.
Ecco, quando non vedete Luce in altro, non cercate in Alto.
 Osservatevi attorno con cura e gentilezza.
E scoprirete che anche nelle macerie vi è sempre Luce E che.... Ogni cosa è  SEMPRE illuminata.








Pensieri ibridi
l'androgino
38 x 78 cm, composizione lignea pittorica, olio, assemblaggio vari materiali, 2010


Metà umano, metà manichino
Mediatore tra Cielo e Terra










Sono Sogno
Olio su tavola, 2012








Il mondo delle ombre I
Olio su tavola, composizione e assemblaggio legno e materiali vari, 2010










Alice nel Paese salva l'arte
60 x 76 cm, composizione lignea pittorica, assemblaggio vari materiali, 2011



















PROIEZIONE DEL DIPINTO SULL'ABSIDE CHIESA S.ANDREA, PARMA

"..E la luna timida scrutava, quell'Alice che tanto pregava..."...






















La madonna col bambino
olio su tavola, 2012 














L'incontro del Te
48 x 43 cm
composizione lignea pittorica, inserti lignei tridimensionali olio, 2011































CICLO DELLE TRE ETA' DELLA VITA












Il Bimbo. Il Tempo. Il Ritmo.
60 x 1.00 m, composizione lignea pittorica, olio, assemblaggio vari materiali, 2010









Tra-filo percorsi, autunno notturno
Dal particolare, all'universale
60 x 94 cm, composizione lignea pittorica, olio, 2011














Il Saggio
60,5 x 97 cm, composizione lignea pittorica, olio, 2011



"Il bastone della vecchiaia ha ora lasciato, 
il mondo d'un fiato osserva incantato.

Lui vola tranquillo sul suo marchingegno
ne spazio, ne tempo...E' ora nel Regno.

Tra scienza e magia or può volare,
quel saggio,
quel bimbo, 
continua ad amare."

















SERIE DEGLI UMANODI FUORI DALLO SPAZIO-TEMPO.
Ed il loro amore per i nostri cari e sacri antenati maestri...


Esseri Fuori dallo spazio-tempo. 
Extraterrestri. Guide Spirituali. Antichi Maestri.
Guardiani. Esseri Divini.

Tra Aria, Acqua, Terra, Fuoco e..







Silenzio. Acqua
80 x 42 cm, composizione lignea pittorica, olio su tavola, 2011
















Riposo. Terra

Composizione lignea pittorica, olio su Tavola, 2010





















Meditazione contemplata. Fuoco
composizione lignea pittorica, olio, assemblaggio vari materiali, 2011






















La Grotta.
Il principio. 
57 x 98 cm, Olio su tavola, 2010









Il Bosco ti guarda
Composizione lignea pittorica, tecnica Olio, 2010



Mediatori e guide animali

all'interno del bosco.








Anche se questa Lepre può apparir fulminata, 

vi assicuro, 

è solo perchè Illuminata!















Solo Soletto
39,5 67 cm, Composizione lignea pittorica, 2010



Storia di un Grande Essere che seppe rompere 
gli specchi della Grande Illusione.

















Silenzio Melanconico
ricordi













Notturno
Olio su legno











Paesaggio di silenzio











Sottobosco

Olio su legno